Riscopri il contatto con la natura immergendoti in un parco forestale

Acqua, terra e una rigogliosa vegetazione
protagoniste di un paesaggio unico al mondo
_22V0774-1@2x
UNA BIODIVERSITÀ DA RISPETTARE E PRESERVARE

Una terra baciata dalla Natura. Il complesso agrituristico e termale La Cerreta si inserisce all’interno di un territorio davvero suggestivo, reso unico dall’eccezionale biodiversità e dalla cura con cui noi stessi ci impegniamo quotidianamente per preservare e proteggere questa enorme ricchezza naturale. A caratterizzare l’ambiente è indubbiamente l’acqua termale che sgorga naturalmente dal sottosuolo a una temperatura di 51°, infondendo calore e benessere diffuso. Il ritmo rilassante dello scorrere dell’acqua si fonde con i suoni del bosco e della campagna, che circondano la nostra tenuta con un grande abbraccio.

La vegetazione è rigogliosa e si passa armoniosamente da una parte boschiva caratterizzata da castagni, querce, lecci e imponenti cerri ad un paesaggio dal sapore agreste e terragno, costituito dai vigneti, dagli uliveti, dagli orti e dai frutteti, ricchi di varietà antiche e autoctone, che raccontano della nostra tradizione.

Spazi autentici, pieni di poesia che con i loro colori, profumi e paesaggi suggeriscono al visitatore di rallentare, per entrare in sintonia con l’ambiente circostante e riscoprire la bellezza delle piccole cose che ogni giorno la Natura mette sotto ai nostri occhi distratti.

“Allontanarsi dalla routine frenetica del quotidiano, tornare alla Natura e godere di un relax autentico, non artefatto: è questo il soggiorno che abbiamo in serbo per te.”
foglie@2x
Group 359@2x
Una flora varia e rigogliosa

Il nostro complesso agrituristico e termale La Cerreta è circondato da una flora varia e rigogliosa. Intorno a noi si espande, infatti, il suggestivo Parco di Poggio Neri: 700 ettari di foresta collinare popolata perlopiù da lecci e castagni che invita tutti a trascorrere bellissime giornate di relax all’aria aperta, immersi nel verde.

All’interno del Parco, situato ai lembi settentrionali della Val di Cornia, sono predisposti una serie di itinerari percorribili a piedi, in mountain bike o a cavallo, con vari punti d’interesse lungo il cammino e aree sosta pensate per i picnic.

E per chi volesse saperne di più, merita una visita il Museo del Bosco che include una capanna costruita con zolle di terra, un’esposizione a cielo aperto di attrezzi da boscaiolo e una ricostruzione che racconta le attività tradizionali degli abitanti del luogo come i raccoglitori di castagne e i carbonai.

Una flora varia e rigogliosa
Group 5175@2x
Group 5176@2x
Group 5177@2x
Group 5178@2x
Group 5179@2x
Horse-chestnuts on tree branch
“Ascolta il bosco, l’acqua, la terra: ti sentirai accogliere da un’armonia unica e nuova, la sintonia delle cose semplici che occupano naturalmente il loro posto nel tempo e nello spazio.”
LA FAUNA INTORNO A LA CERRETA Circondati
da tanti piccoli amici

Una vacanza a stretto contatto con la Natura quella da trascorrere all’interno del nostro complesso agrituristico e termale La Cerreta. Oltre a una vegetazione rigogliosa, a tenervi compagnia ci saranno anche tanti piccoli amici. All’interno dell’agriturismo infatti alleviamo mucche, maiali, galline, api e cavalli. Nella vicina area del Parco di Poggio Neri, invece, sono presenti più di duecento specie di uccelli fra cui il falco pellegrino. Tra i mammiferi il parco ospita anche caprioli, cinghiali, volpi, istrici, ricci e tanti altri piccoli animali.

Group 5175@2x
insect@2x
Group 5176@2x
cinghiale@2x