Siamo Aperti e Vi aspettiamo!

Vi informiamo che la struttura è regolarmente aperta. Chiunque voglia accedere alla zona termale dovrà obbligatoriamente esibire una prescrizione medica per balneoterapia termale. Tale misura è richiesta in rapporto all’emergenza Covid-19 e autorizza allo spostamento, all'interno della stessa Regione, in caso di Zona Arancione. #ILOVECERRETA

Scopri i Pacchetti per la Riapertura!

Alla scoperta degli Etruschi

Etruschi

 Il parco archeologico di Baratti e Populonia

Tra le pendici del promontorio di Piombino e il bel Golfo di Baratti si estende il Parco Archeologico di Baratti e Populonia, meta ideale per gli amanti della cultura e della storia essendo un vero e proprio museo a cielo aperto sulla cultura etrusca e romana. Infatti, a una quarantina di km dal nostro agriturismo con terme “La Cerreta”, si trova l’area in cui sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, conosciuta in antichità per la produzione di ferro e per l’importante attività metallurgica.

Il Parco è strutturato in due aree principali: una parte bassa, con due necropoli di fase etrusca, i quartieri industriali e le cave di calcarenite e una parte alta che domina il golfo, dove si può visitare l’acropoli di Populonia, con tracce di mosaici, edifici, templi, strade lastricate di origine romana e capanne che ospitavano le più antiche aristocrazie di Populonia.

In questa zona numerosi sono gli itinerari a tema archeologico come la Via del Ferro, fra sepolcri a tumulo e antichi edifici connessi alla lavorazione del ferro, la Via della Romanella, che porta ai resti delle antiche mura di Populonia per poi salire all’acropoli della città o la Via delle Cave, immersa nel bosco e intervallata da antiche cave e tombe a camera scavate nella roccia.